Peterman contro i perfidi embrionoidi


Una minaccia incombe sulla Terra. I malvagi embrionoidi, esseri demoniaci provenienti dalla dimensione (an)alfa-beta stanno invadendo il pianeta.
Si tratta di creature che appaiono nel Sacro Utero delle Sante Femmine Umane a loro insaputa e contro la loro volontà e che dopo del tempo, se non fermati, assumono il sembiante umano e riescono così a infiltrarsi nella specie Umana. Lo scopo è raggiungere posti di potere e conquistare il mondo.
Dietro quest’invasione c’è lo zampino del bieco Berlusconik.


 Berlusconik ha infatti affidato a Benedectar 16, reggente del sistema planetario VatiKan della costellazione delle CleriKal retta da generale Cler, il compito di inculcare nelle menti dei poveri terrestri il rispetto verso gli embrionoidi attraverso un sofisticato sistema di ipnosi neuronica detto Catechitron.
Inoltre ha stretto alleanza col sistema planetario ProLifeSun il cui reggente agisce attraverso raggi mediatici volti allo stesso scopo che si è posto l’infido Benedectar 16.
Favorendo l’invasione dei perfidi embrionoidi Berlusconik avrà compito facile nella conquista del mondo in quanto suoi alleati.
Il generale Cler è riuscito a conquistare il pianeta Ical dove vi sono vasti giacimenti di RU486, un minerale velenoso per gli embrionoidi, impossessandosi così del controllo di una risorsa preziosa per la lotta delle Sante Guerriere Umane contro queste creature invasive.


Nel frattempo però il Doctor Abortion della Invector&C. ha ideato un’arma contro gli invasori, l’Abortione. I primi modelli sono a funzionamento manuale. L’embrionoide viene fatto a pezzi, prima gli si staccano le braccia e le gambe, poi la parte inferiore del tronco e infine viene del tutto debellato.


Ma per facilitare la lotta contro le aliene creature l’abortione ha bisogno di essere caricato con RU486 in modo da poter funzionare al massimo e debellare gli embrionoidi dalla faccia della Terra.
Come rifornirsi di questo minerale ora che le miniere del pianeta Ical sono nelle mani del maligno generale Cler al comando di Benedectar 16?

La situazione sembra disperata finché non interviene Peterman.


Peterman vola su Ical e rintraccia Bacchett On, figlio di Sapient On, l’ex reggente del pianeta, e con lui organizza la lotta contro il malvagio generale Cler. Dopo una estenuante battaglia combattuta a colpi di raggi metaneuronici e superpoteri petermaniani, Spaitekum ottiene il controllo di quasi la metà del pianeta Ical e si fa chiamare Anti-Cler. Il suo governo è così detto Anti-Cler Ical.
Fa riaprire le miniere di RU486 per garantire il rifornimento della carica degli abortioni che sono distribuite alle Sante e Nobili Guerriere Femmine umane della Terra le quali potranno così distruggere i biechi embrionoidi che invadono le loro Sacre Pance contro il loro volere e vincere la battaglia contro questi perfidi esseri.

Una battaglia è vinta contro il malvagio Berlusconik, ma la guerra non finisce qui.


Commenti

  1. Eccezionale! Sei riuscito a rendere umoristica una cosa tragica. Ma non credo che i bacchettoni pro-aborto la troveranno divertente. Roderanno troppo...

    RispondiElimina
  2. Divertentissimo anche questo.

    RispondiElimina
  3. Infatti pubblicai questa storia in un forum di bacchettoni i quali mi dissero che era solo un'accozzaglia di parole slegata dalla realtà.
    Mah, a me parve subito che il loro giudizio fosse inficiato dai loro pregiudizi ideologico-moralistici.
    Ora voi mi date conferma dei miei sospetti e io vi ringrazio. :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

AVVISO: Saranno pubblicati solo commenti non deliranti. Grazie per la gentile collaborazione.

Post popolari in questo blog

IL MITO DEL POTERE MASCHILE di Warren Farrell

Gameti e zigote

Maschilismo