Master per donne

I principali moduli di insegnamento del master per donne:

1. capire che se non dico una cosa lui non mi legge nel cervello;
2. prendere iniziative e affrontare il rischio di un rifiuto senza chiamarlo frocio e tentare un omicidio o un suicidio;
3. capire che non essendo uomo non posso sapere cosa prova un uomo, cosa gli piace e cosa è giusto e non giusto per lui;
4. capire che se a un uomo procuro più fastidi che piaceri non avrà la convenienza a stare con me;
5. capire che il fatto che ho la farfallina tra le gambe non vuol dire che tutto mi sia dovuto;
6. capire che non sono il centro del mondo;
7. capire che il fatto che un uomo mi ami non vuol dire che io debba diventare in due mesi la cosa più importante che ha, anche rispetto a persone e abitudini che aveva da anni;
8. tirare fuori il portafoglio ogni tanto;
9. apprezzare gli uomini per quello che sono e non per quello che hanno;
10. accettare un uomo per come è e non per come vorrei che fosse;
11. vivere con un uomo senza la mania di "educarlo";
12. sapare che oltre ad AVERE devo anche DARE;
13. sapere che oltre a fargli fare devo anche FARE;
14. non avere sempre da ridire e non lamentarmi sempre;
15. apprezzare ciò che ho;
16. so guidare anche quando sono fidanzata, quindi ogni tanto posso anche andarlo a prendere io;
17. il mio uomo mi apprezza anche se non mi fa 200 complimenti al secondo;
18. sono un essere umano e non una dea;
19. se me la tiro la spezzo;
20. anche le donne corrono il rischio di essere mandate a quel paese;
21. se il rapporto si incrina potrebbe essere anche colpa mia;
22. la soddisfazione del mio partner non è dovuta anche alla mia vera o presunta bellezza;
23. ogni tanto potrei anche mettermi in discussione e autocriticarmi;
24. accettare anche le critiche degli altri oltre a pretendere che gli altri accettino le mie;
25. oltre ai diritti ricordarsi che esistono anche i doveri e le responsabilità;
26. esiste anche la mia colpa e non solo quella degli altri;
27. non parlare di cose intime del partner con mamma e con le amiche;
28. non istigare altre persone contro il mio partner;
29. ricordarsi che una nuova famiglia non comprende anche mia madre;
30. come dire tutto in poche parole;
31. come non passare ore intere al telefono;
32. sapere che non bisogna discutere per forza su tutto e su ogni cosa.
33. la parità non è solo a mio uso e consumo e quando mi fa comodo;
34. non fingere;
35. la mia insoddisfazione è anche colpa mia;
36. anche gli uomini vanno soddisfatti e possono rimanere insoddisfatti;
37. le mie esigenze non sono più importanti di quelle maschili;
38. ogni mia azione comporta delle conseguenze.

Commenti

  1. interessante questo master anche se io non riesco a comprenderne il significato.

    RispondiElimina
  2. Pulcina, tu sei solo un'imbecille!
    Ecco!

    RispondiElimina
  3. myworld, non capisco perché sei così offensivo con pulcina.
    in fondo non ha detto niente di male.
    comunque il post è molto divertente e reale.

    RispondiElimina
  4. Lo so io cosa vuol dire myworld: ho seguito le sue vicende sul forum di girlpower...

    RispondiElimina
  5. Pulcina pecca di palese ed insopportabile malafede.
    Mi dispiace ma sono d'accordo con myworld.
    Giubizza, il tuo master è semplicemente meraviglioso.
    Complimenti vivissimi, di tutto cuore.

    WlaClioNokia - Forum Uomini3000.it

    RispondiElimina

Posta un commento

AVVISO: Saranno pubblicati solo commenti non deliranti. Grazie per la gentile collaborazione.

Post popolari in questo blog

Gameti e zigote

IL MITO DEL POTERE MASCHILE di Warren Farrell

Maschilismo