10 anni di blog

Il 2 gennaio di quest'anno, 2016, questo blog, nato il 2 gennaio 2006, ha compiuto ben dieci anni.
Ne è passato di tempo!
Il prossimo 2 gennaio, nel 2017, ne compirà 11. Ma ci tenevo a commemorare il decimo anno che è più suggestivo, sebbene in netto ritardo.
Io non ero qui e non ho fatto in tempo a commemorare questo genetliaco che ricopre un lasso di tempo in cui tante cose sono accadute e tanta acqua è passata sotto i ponti. E questo sia "fuori" di me, negli eventi che hanno caratterizzato la mia vita, ma soprattutto DENTRO di me. Si perché spesso trascuriamo il fatto che il trascorrere della vita, l'andare del tempo comporta, è vero, eventi mondani e privati che ci segnano, ma ancor di più sono gli eventi interiori, i cambiamenti della nostra anima a determinare maggiormente la nostra esistenza. Questo perché da questo angolo di visuale, da questa nostra piccola torretta qual è il nostro spirito, dipende in buona parte il senso, il colore e il significato che gli eventi e le cose intorno a noi assumono. Significato non solo logico ma, soprattutto, emotivo, sentimentale.
Io non c'ero a commemorare in tempo il decimo anniversario di questo bolg. Non c'ero e non ci sarò più se non occasionalmente come adesso, quando una piccola ispirazione, un flash, un ricordo, un frammento del mio passato, un pezzetto della mia vita mi passa per la testa e mi fa venir voglia di tornare.
E ci tenevo a fare questi miei auguri, seppure in ritardo di quasi un anno, a questo mio blog. Questo blog che mi ha accompagnato in un periodo importante. Ne sono successe di cose in questi anni!
Qui ho trattato di vari argomenti, mi sono a volte sfogato un po', ho cercato di fare un po' di informazione nei limiti delle mie possibilità. Molti saranno stati i miei errori e i miei abbagli, ma in massima parte in buona fede.
Auguri blog, auguri Angolo di Giubizza!
Quel Giubizza, quel vecchio Giubizza "battagliero" di tanti forum ora non c'è piu, c'è un semplice Giuseppe un po' più vecchio e più stanco che ha scelto di "ritirarsi" da tutta quella marea di battaglie e concentrarsi principalmente sulla propria vita. Ritirarsi, badate bene, salvo casi occasionali.
Auguri, caro vecchio blog. E grazie a tutti coloro che mi hanno seguito e hanno commentato i miei post.
È stata una bella avventura che non è finita ma si è, come dire, spalmata nel tempo.
Un abbraccio e buona vita a tutti.

Peppe


Commenti

Post popolari in questo blog

IL MITO DEL POTERE MASCHILE di Warren Farrell

Gameti e zigote

Wikipedia e la sindrome del clone