Le vie delle critiche femminili sono contorte

Un paio di articoli riguardanti le eterne e contraddittorie critiche che le donne fanno al mondo maschile che cotto, crudo o infarinato non va mai bbbbbbbuono!

Primo articolo:
http://www.fottilitalia.com/NewsX.php?id=50

Son sempre gli uomini che non vanno bene, le donne invece son perfette a prescindere. Una manina per la coscienza manco a parlarne, loro son sempre "vere" donne, gli uomini invece o sono "machi" o sono "froci"!

Ok, secondo articolo che ho scovato io sul sito dei selvatici di un certo Fabio Conti:
http://www.maschiselvatici.it/messaggi/2003/luglio2003.htm

Faccio notare che in circolazione ci sono delle autentiche tipologie di donne che lasciano alquanto a desiderare, che te lo fanno ammosciare appena aprono bocca, delle decerebrate che di femminile non hanno niente, delle deficienti che se ci provi sei una rottura di coglioni, se non ci provi sei frocio.
Quello che voglio dire è che le maggiori responsabili degli attuali casini non sono maschili ma femminili.Il bello, poi, è che le stesse prima vanno in giro a raccontare che i ruoli si sarebbero "invertiti" (vaginate alle quali credono gli stessi uomini...), poi rompono perché non esistono più i corteggiatori di una volta.
Ah la coerenza femminile, questa sconosciuta!

Commenti

Post popolari in questo blog

IL MITO DEL POTERE MASCHILE di Warren Farrell

Gameti e zigote

Maschilismo